The China study Lo studio più completo sull'alimentazione

Un testo monumentale con un importante studio epidemiologico durato ventisette anni e realizzato in collaborazione con varie università Lo scienziato americano T Colin Campbell assieme al figlio Thomas M Campbell II studiano la relazione fra dieta e malattia giungendo a conclusioni sorprendenti Finalmente alcune delle tesi fondamentali da sempre sostenute dalla medicina naturale sono verificate e testate la genetica non è il fattore predominante nella genesi delle malattie il controllo ossessivo di grassi carboidrati colesterolo e omega 3 non dà come risultato una buona salute farmaci e chirurgia non curano le malattie di cui siamo affetti i medici non sanno esattamente cosa consigliare per rimanere in buona salute solo con la dieta e lo stile di vita si può guarire dalle malattie cardiache il cancro al seno è correlato a una situazione ormonale alterata che è determinata dal cibo che mangiamo il consumo di latticini aumenta il rischio di cancro alla prostata gli antiossidanti contenuti in frutta e vegetali sono correlati a una migliore performance mentale nella terza età vari tipi di cancro sono correlati al consumo eccessivo di proteine animaliUn testo monumentale con un importante studio epidemiologico durato ventisette anni e realizzato in collaborazione con varie università Lo scienziato americano T Colin Campbell assieme al figlio Thomas M Campbell II studiano la relazione fra dieta e malattia giungendo a conclusioni sorprendenti Finalmente alcune delle tesi fondamentali da sempre sostenute dalla medicina naturale sono verificate e testate la genetica non è il fattore predominante nella genesi delle malattie il controllo ossessivo di grassi carboidrati colesterolo e omega 3 non dà come risultato una buona salute farmaci e chirurgia non curano le malattie di cui siamo affetti i medici non sanno esattamente cosa consigliare per rimanere in buona salute solo con la dieta e lo stile di vita si può guarire dalle malattie cardiache il cancro al seno è correlato a una situazione ormonale alterata che è determinata dal cibo che mangiamo il consumo di latticini aumenta il rischio di cancro alla prostata gli antiossidanti contenuti in frutta e vegetali sono correlati a una migliore performance mentale nella terza età vari tipi di cancro sono correlati al consumo eccessivo di proteine animaliUn testo monumentale con un importante studio epidemiologico durato ventisette anni e realizzato in collaborazione con varie università Lo scienziato americano T Colin Campbell assieme al figlio Thomas M Campbell II studiano la relazione fra dieta e malattia giungendo a conclusioni sorprendenti Finalmente alcune delle tesi fondamentali da sempre sostenute dalla medicina naturale sono verificate e testate la genetica non è il fattore predominante nella genesi delle malattie il controllo ossessivo di grassi carboidrati colesterolo e omega 3 non dà come risultato una buona salute farmaci e chirurgia non curano le malattie di cui siamo affetti i medici non sanno esattamente cosa consigliare per rimanere in buona salute solo con la dieta e lo stile di vita si può guarire dalle malattie cardiache il cancro al seno è correlato a una situazione ormonale alterata che è determinata dal cibo che mangiamo il consumo di latticini aumenta il rischio di cancro alla prostata gli antiossidanti contenuti in frutta e vegetali sono correlati a una migliore performance mentale nella terza età vari tipi di cancro sono correlati al consumo eccessivo di proteine animali


13 thoughts on “The China study Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora

  1. says:

    Un libro abbastanza corposo pesante in alcuni passaggi ma sicuramente valido dal punto di vista scientifico Sicuramente il tema è attuale ed è attraente eliminando dalla dieta qualsiasi componente di derivazione animale si vive di più e se predisposti al tu è difficile ammalarsi Sappiamo che tale teoria è valida ma il libro sembra un ripetere continuo di questo concetto a volte in modo abbastanza pesante e onestamente mi aspettavo qualcosa di più da un libro di oltre 400 pagine